chevron_right Teleidea Progetti
info_outline INFO
location_on Via Palermo, 10, 59013 Montemurlo PO
phone 0574 798 743
print 0574 17 42 088
email info@teleidea.net
sendCONTATTACI

Seguici su:

Facebook

Nuovo digitale terrestre

date_range 06 Ottobre 2021 access_time 17:01

Sono nuovamente in atto profonde trasformazioni nello scenario delle trasmissioni televisive digitali terrestri. Il 31 marzo 2022 è la data limite, indicata dal ministero dello sviluppo economico, per il passaggio in Toscana dal vecchio al nuovo digitale terrestre. L’attivazione del moderno standard DVB-T2 (digitale terrestre di seconda generazione), a livello nazionale sarà invece disposta a partire dal 1° gennaio 2023. Da questa data la ricezione dei programmi TV sarà possibile soltanto se si utilizzeranno apparecchi televisivi o decoder compatibili con i recenti standard trasmissivi e di codifica.

TELEIDEA: Switch off della televisione: arriva il DVB – T2


Ma qual è il motivo di questo cambiamento?

La riorganizzazione delle frequenze si è resa necessaria dopo la decisione dell’Unione Europea di cedere parte della banda di trasmissione alla telefonia mobile. Praticamente l'assegnazione della banda 700 MHz agli operatori di telefonia mobile per i servizi 5G, determinerà una riduzione dello spazio di frequenze utilizzate dal servizio televisivo e renderà necessaria l'adozione di tecniche trasmissive più efficienti per la diffusione dei canali digitali terrestri.

E quali sono i vantaggi?

Il DVB-T2 rappresenta l’evoluzione tecnologica del sistema originario, il DVB (acronimo che sta per Digital Video Broadcasting), che aggiorna i requisiti per le trasmissioni più “performanti”, fino ad arrivare all’alta definizione in 8K.

Oltre alla predisposizione per l’ultra high definition, tra i vantaggi del nuovo standard ci sono la possibilità di trasmettere un segnale più “pulito” e di consentire una distanza maggiore tra l’antenna che riceve il segnale e il ricevitore che lo trasmette sullo schermo. Il DVB-T2, poi, supporta i sistemi MiMo (multiple input-multiple output), i quali consentono all’apparecchio – proprio come succede per gli smartphone – di gestire più flussi di dati in entrata e in uscita.

TELEIDEA: Switch off della televisione: arriva il DVB – T2

Aggiornamenti degli impianti antenne TV

Questi passaggi di tecnologie di cui abbiamo parlato, possono richiedere interventi per l'aggiornamento di molti impianti d'antenna TV terrestri esistenti, sia per l'eliminazione di possibili disturbi causati dalle antenne 5G, sia per l'aggiunta di nuovi moduli in centralini TV canalizzati o la riprogrammazione di centralini TV a filtri programmabili (principalmente utilizzati negli edifici condominiali, ma anche installati in altre tipologie di edifici). 

Noi di Teleidea siamo specializzati nella realizzazione di impianti tv terrestre e tv satellitare: dai più piccoli impianti monoutenza per abitazioni indipendenti, ai più grandi e complessi impianti multiutenza centralizzati per edifici condominiali, alberghi, scuole, ospedali ed altre grandi strutture.

I nostri impianti sono tecnologicamente avanzati e sicuri, fatti per durare nel tempo e concepiti per offrire agli utenti la miglior fruizione dei moderni servizi televisivi digitali.

In Teleidea ci avvaliamo di tecnici qualificati, competenti ed esperti, capaci di effettuare con cura e precisione tutte le operazioni di montaggio, puntamento, regolazione, taratura, programmazione e collaudo, necessarie per la realizzazione di impianti d'antenna TV a regola d'arte. Sono dei professionisti abilitati ad eseguire lavori in quota, dotati di dispositivi di sicurezza, di moderni e precisi strumenti di misura e delle migliori attrezzature per esercitare la specifica attività impiantistica, che adottano le più evolute tecniche di ricezione e trattamento dei segnali digitali.

Se vuoi realizzare un nuovo impianto tv o hai bisogno di effettuare una manutenzione, contattaci! Ci teniamo a soddisfare i clienti in tempi rapidi e a costi contenuti, con materiali e servizi di qualità.